L'arresto Vessatorio di Charlie Shrem Mostra il Sistema di Polizia Pericolosamente Repressivo degli Stati Uniti

barbed wire

Questa Domenica, Charlie Shrem il presidente di BitInstant è stato arrestato all’aeroporto JFK per riciclaggio di denaro. Presumibilmente, ha venduto Bitcoin per un valore di 1 milione di dollari, che è stato poi utilizzato per acquistare droghe illegali. Ma questo non è riciclaggio di denaro. Niente affatto. Questo può solo essere descritto come un arresto vessatorio.

Diventa sempre più chiaro che l’arresto del presidente di BitInstant Charlie Shrem è un arresto vessatorio, destinato a diffondere effetti intimidatori, un arresto che non ha alcuna base giuridica di sorta, ma per dimostrare esercizio del potere da parte di un sistema di polizia repressivo.

Charlie Shrem. (Image: Wikipedia.)
Charlie Shrem. (Wikipedia.)

“Charlie Shrem è stato arrestato all’aeroporto JFK con l’accusa di riciclaggio di denaro …. accusato di aver venduto oltre $ 1milione in bitcoin agli utenti di Silk Road, che li avrebbero poi usati per comprare la droga e altri oggetti illeciti”.

Quindi?

Questo non è il riciclaggio di denaro. Questo è l’esatto opposto del riciclaggio di denaro. Il riciclaggio di denaro è un concetto ben definito: è quando si prende il denaro che è stato ottenuto attraverso mezzi illegali e si attribuisce a loro una fonte legittima, celando la provenienza di tali beni.

Quello che presumibilmente è successo qui è che Shrem ha venduto Bitcoin per un valore di un milione di dollari a uno o più individui, e questi mezzi sono stati successivamenteusati a loro volta per l’acquisto di merce di contrabbando da Silk Road, ovviamente senza che Shrem avesse voce in capitolo su di esso. Questo non è né penale né riciclaggio di denaro – quando si vende un bene, sia che sia una macchina, una casa, o Bitcoin, non sei responsabile minimamente se tale attività viene successivamente scambiata per contrabbando dal suo nuova legittimo proprietario. Né si è richiesto in qualsiasi modo o forma di agire, anche se si sa che è stato successivamente scambiato per il contrabbando dal suo nuovo proprietario, e, in particolare, non sei colpevole di riciclaggio di denaro.

Il riciclaggio di denaro avviene in particolare quando si effettuano delle azioni per trasformare denaro nero in bianco, e non quando si vendono soldi bianchi a qualcun altro che li trasforma in nero senza il tuo consenso. C’è così tanto sbagliato con questa stronzata di arresto ad ogni livello immaginabile.

Si tratta di un arresto molesto apparentemente destinato a intimidire e associare “bitcoin”, “silk road” , “droga” e “riciclaggio di denaro ” tra di loro, e la comunità non dovrebbe considerare nessuna di queste sciocchezze e questa repressione. A questo punto, è importante difendere la comunità bitcoin e Shrem contro un arresto molesto.

Purtroppo, il sistema di patteggiamento degli Stati Uniti potrebbe portare Shrem a confessare il crimine giusto per non rischiare 25 anni di carcere. Un sistema in cui si deve scegliere tra 15 giorni in carcere e ammettere di essere colpevole, aumentando il punteggio per la carriera del pubblico ministero, o il rischio di 25 anni nella speranza di assoluzione, è un sistema che non ha assolutamente nulla a che fare con la giustizia, né con le forze dell’ordine. Ci dovrebbe essere una differenza concettuale tra l’essere accusato di un crimine e giocare a “Prendi i soldi, o apriri la scatola?”.

Si noti che scrivo “sistema di polizia”, non “sistema giudiziario”. Il sistema di polizia degli Stati Uniti, dal punto di vista del giusto processo, viene qualificato a malapena ad emettere biglietti di parcheggio. Eppure, emette la pena di morte. Che mi fa rizzare i capelli.

Rick Falkvinge

Rick is the founder of the first Pirate Party and a low-altitude motorcycle pilot. He works as Head of Privacy at the no-log VPN provider Private Internet Access; with his other 40 hours, he's developing an enterprise grade bitcoin wallet and HR system for activism.
arrow